Videosorveglianza

Videosorveglianza:  Burocrazia e Soluzioni

La sicurezza è un valore fondamentale per la serenità e il benessere della nostra vita. Ci sono molte scelte che si possono fare per avere tranquillità e vivere più sicuri; una di queste è decidere di proteggere i beni materiali, i dati e il personale della nostra azienda installando un im­pianto di videosorveglianza intelligente, affidabile e di alta qualità.

L’attuale evoluzione tecnologica ci permette una protezione capillare e più efficace della nostra azienda e in generale delle nostre proprietà. Soluzioni come telecamere in full HD o termiche ci permettono di sorvegliare i varchi in tutte le condizioni ambientali e intercettare l’evento anche al di fuori del reale perimetro d’interesse. Si possono monitorare specifici ingressi tramite il riconoscimento facciale o della targa del mezzo, sino a sorvegliare vaste aree come parcheggi, e questo grazie a ottiche innovative. Un evoluto sistema di monitoraggio potrà segnalare gli eventi anche in contemporanea e prendere le opportune decisioni.

Le dimensioni assunte dal fenomeno della videosorveglianza, specie negli ultimi anni, e le problematiche che l’utilizzo di queste nuove tecnologie sollevano, hanno spinto il Garante della privacy, la UE e le D.T.L. a intervenire per individuare un punto di equilibrio tra esigenze di sicurezza, preven­zione, repressione dei reati, diritto alla riservatezza e libertà delle persone. 

Il problema non è solo tecnico... Il problema soprattutto è legislativo!
• Telecamere • Informativa a norma?
• Cablaggio • Illuminazione?
• Software • Registrazione?
• Registrazione • Conservazione?
• Backup • Cancellazione?
• Accesso da remoto • Notificazione al Garante?

Per questa delicata fase IDEM, grazie ai suoi Privacy Officer certificati T.U.V., risolve la parte burocratica, esegue la verifica e la conseguente certificazione che tutto l’impianto sia a norma D.Lgs 196/03 e Prov. 08/04/2010, Art. 4 Legge 300/70, UE 2016/679, se occorre compila e presenta l’istanza alla D.T.L. e questo fa definitivamente la differenza.

Per evitare pesanti sanzioni economiche o spiacevoli risvolti penali, le norme sono da rispettare sempre, sia per un nuovo progetto di videosorveglianza, sia per l’implementazione di un’installazione esistente o per la sua messa in regola.